Auto

Regione Piemonte: non sottovalutare gli incidenti stradali con fauna selvatica

La Regione consapevole di essere una delle aree con la fauna selvatica di grossa taglia sono tra le più numerose d’Europa, ha compreso che “questa importante risorsa naturalistica, ha innescato anche una serie di problematiche, tra cui l’impatto con l’intenso traffico veicolare e l’aumento esponenziale del numero di incidenti sulla rete viaria regionale.  

Regione Piemonte: non sottovalutare gli incidenti stradali con fauna selvatica

La Regione consapevole di essere una delle aree con la fauna selvatica di grossa taglia sono tra le più numerose d’Europa, ha compreso che “questa importante risorsa naturalistica, ha innescato anche una serie di problematiche, tra cui l’impatto con l’intenso traffico veicolare e l’aumento esponenziale del numero di incidenti sulla rete viaria regionale.

Limiti alla circolazione fuori dai centri abitati

Con questa circolare il Ministero pone l’attenzione sull’istituzione degli «obblighi, divieti e limitazioni di carattere temporaneo o permanente per ciascuna strada o tratto di essa, o per determinate categorie di utenti, in relazione alle esigenze della circolazione o alle caratteristiche strutturali delle strade” che devono essere disposti da ordinanze motivate, precedute da un’attenta fase d’istruttoria, e dopo aver consultato le associazioni di categoria interessate.