Sanzione accessoria solo se la guida in stato d’ebbrezza è addebitata a chi, in possesso della licenza, conduce un veicolo che richiede il certificato d’idoneità.  Sentenza cassazione  n. 19413/2013.