Con questa Seconda Conferenza Europea sulle città sostenibili, si verifica l’attivazione dell’Agenda 21 in 35 Paesi. Protagonista è ancora la città perché, si scrive sulla carta: “Crediamo che l’attivazione della Locale Agenda 21 richieda il coinvolgimento dell’intera struttura di governo locale, città, paese o comunità rurale”.