La regione Friuli Venezia Giulia stanzia 100 milioni per tre comuni per censire i lavoratori pendolari nelle aziende private interessati ad incrementare la sicurezza degli spostamenti dei propri addetti, attraverso l’incentivazione all’utilizzo della bicicletta.